Il booklet “Parole di Futuro” entra nell'ADI Design Index 2018 | Servizi CGN

Il booklet “Parole di Futuro” entra nell'ADI Design Index 2018

15/10/2018  eventi, news, rsi


Investire in cultura, premia in tutti i sensi. Siamo fieri di annunciare che il nostro booklet “Parole di futuro” è stato selezionato e incluso nel volume ADI Design Index 2018, la pubblicazione annuale di ADI Associazione per il Disegno Industriale che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione, selezionato dall’Osservatorio permanente del Design ADI.

Entrare a far parte dell’ADI Design Index significa essere ammessi nella più grande Collezione storica del design (dichiarata “bene di interesse nazionale”, D.M. 22.04.2004) e permette al nostro “Parole di futuro” di entrare a pieno titolo nella preselezione per il Premio Compasso d’Oro, il più prestigioso premio del design italiano, e del Premio Nazionale per l’Innovazione, patrocinato dalla Presidenza della Repubblica.

L’ADI Design Index 2018 è stato presentato pubblicamente il 15 ottobre al Museo della Scienza di Milano e, in tale occasione, è stata anche inaugurata la mostra dedicata ai prodotti selezionati, tra i quali anche il nostro booklet “Parole di futuro”. Quest’ultimo è frutto dell’innovativo progetto “Il futuro è oggi”, iniziativa culturale nata nel 2016 dalla partnership tra CGN e Pordenonelegge, Teatro Verdi e Dedica Festival, con l’obiettivo di esplorare il domani attraverso la realizzazione di video interviste ad alcuni esponenti del panorama culturale nazionale e internazionale.

Il booklet non è solo una pubblicazione cartacea, ma una vera e propria opera multimediale, perché contiene anche un’originale penna con chiavetta USB, all’interno della quale sono racchiuse tutte le interviste realizzate e il video documentario conclusivo del progetto, che è una vera e propria riflessione a più voci sul tempo presente e futuro.

Il progetto grafico dell’opera, realizzato dallo studio DM+B & Associati di Pordenone, è caratterizzato da alcune parole chiave tratte dalle riflessioni degli intervistati, parole che non sono immediatamente svelate ma sono solo suggerite da piccoli punti che il lettore è invitato a unire (come nel famoso gioco enigmistico). Questa soluzione grafica sottolinea il senso profondo di questo progetto di esplorazione del tempo che verrà attraverso gli occhi della cultura: il futuro è qualcosa da cercare, saper vedere e costruire.

L’originale opera multimediale non è nuova a premi e riconoscimenti, a riprova del fatto che investire in cultura premia in tutti i sensi. Oltre a comparire nel prestigioso ADI Designi Index 2018, il progetto “Il Futuro è oggi” si è già aggiudicato il primo premio, nella categoria Positive Future Vision, al Positive Business Award 2017.

Per saperne di più: http://www.adi-design.org/associazione.htm