Il software per compilare le dichiarazioni di Successione e Volture di Servizi CGN | Servizi CGN

Successioni e Volture

Il software per la compilazione della dichiarazione di successione e delle volture immobiliari


Sconto del 50% o del 30% in base alle dichiarazioni 730 trasmesse


Assistenza telematica gratuita 24 ore su 24


Promemoria dei documenti necessari e da allegare

Vuoi cominciare subito a lavorare con Servizi CGN?

Guarda le condizioni economiche oppure leggi le domande frequenti

Caratteristiche tecniche

  • Banca dati di numerosi modelli di autocertificazione
  • Stampa del prospetto delle imposte per singolo erede
  • Stampa delle dichiarazioni di successione (Modello 4)
  • Compilazione e stampa automatica del modello F23 e del prospetto di autoliquidazione
  • Compilazione e stampa del modello cartaceo per la voltura degli immobili
  • Creazione del file Voltura 1.1 per l’Agenzia del Territorio
  • Gestione del ravvedimento delle imposte in caso di tardiva presentazione della dichiarazione

Sempre al tuo fianco, anche online


Vicini nel tuo lavoro di studio

Ti mettiamo a disposizione gratuitamente, 24 ore su 24, l’Assistente CGN, il portale che raccoglie le risposte ai quesiti di oltre 40.000 colleghi.
Scopri di più


Vuoi altre informazioni prima di associarti a Servizi CGN?

Consulta le domande frequenti

Inizia subito a lavorare con Servizi CGN, l'associazione è gratuita.

Associati ora
Fallback

Limitazione uso contanti: sanzioni, oblazione e favor rei

La riforma del D.Lgs. 90/2017, in vigore dal 4 luglio scorso, riguarda anche uno dei capisaldi degli obblighi antiriciclaggio in capo ai destinatari, quale la limitazione dell’uso del contante per importi uguali o superiori alla soglia di 3.000 euro effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi. Chiariamo cosa cambia confrontando le sanzioni previste, l’applicazione dell’istituto […]

L'articolo Limitazione uso contanti: sanzioni, oblazione e favor rei sembra essere il primo su Fisco 7.

... Leggi tutto >>

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute

L’art. 4 del DL 193/2016 ha abolito lo spesometro annuale e introdotto, con decorrenza dal 1° gennaio 2017, la Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. Tale novità è volta a fornire all’Agenzia delle Entrate uno strumento in più contro la lotta all’evasione fiscale. Il nuovo adempimento, infatti, unitamente alla Comunicazione liquidazioni periodiche IVA, […]

L'articolo Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute sembra essere il primo su Fisco 7.

... Leggi tutto >>

Vai a Fisco7