Reddito e Pensione di Cittadinanza


Con Decreto legge n.4 del 28/1/2019 è stato istituito il Reddito/Pensione di Cittadinanza (RdC/PdC) quale misura di sostegno al reddito finalizzata al reinserimento della platea di beneficiari nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale.

Il sussidio economico, che interessa a livello nazionale circa 5 milioni di persone ovvero quasi 1,5 milioni di nuclei familiari, è riconosciuto se il nucleo familiare del richiedente, definito ai fini ISEE, alla data di presentazione della domanda possiede un Indicatore ISEE inferiore a 9.360.

Tra gli altri requisiti che deve obbligatoriamente possedere il nucleo familiare del richiedente per il riconoscimento del Reddito/Pensione di Cittadinanza figurano altri aspetti di carattere anagrafico (residenza/soggiorno), reddituale/patrimoniale nonché il possesso o meno di alcuni beni durevoli.

Ultimo aggiornamento: 21.02.2020